loading
From wood to wonders
      HASSLACHER NORICA TIMBER, from wood to wonders

      Edificio Universitario Ilse Wallentin

      Vienna

      © BOKU - Christoph Gruber
      © BOKU - Christoph Gruber
      © BOKU - Christoph Gruber
      © BOKU - Christoph Gruber
      © BOKU - Christoph Gruber

      Il 12 ottobre 2020 l'Università delle risorse naturali e delle scienze agrarie di Vienna e la società immobiliare federale, con una cerimonia, hanno inaugurato la nuova "Casa Ilse Wallentin" nella Peter-Jordan-Straße, nel 19° distretto di Vienna.
      La costruzione in legno è composta da quattro piani superiori, che sono stati costruiti in X-lam per pareti e soffitti e in legno lamellare per colonne e travi. Questa costruzione a ossatura è sostenuta da un nucleo di calcestruzzo, che è responsabile della dissipazione delle forze orizzontali. Grazie agli elementi prefabbricati in legno realizzati in stabilimento, l'edificio per seminari è stato costruito in un breve periodo di costruzione di soli 14 mesi, in modo che le chiavi potessero essere consegnate due mesi prima del previsto. L'edificio prende il nome dalla dott.ssa Ilse Blasch, nata Wallentin, che fu la prima donna a conseguire il dottorato all'Università delle risorse naturali e delle scienze agrarie di Vienna nel 1924.
      Il gruppo HASSLACHER ha fornito 380 m³ di legno lamellare di abete rosso in qualità a vista per la Ilse Wallentin House, di cui 350 m³ erano componenti compositi (incollaggio a blocchi) per travi e colonne. Il legno lamellare non è stato prodotto solo nello stabilimento di Hermagor, ma anche rifinito in stabilimento e dotato di una finitura superficiale sotto forma di protezione UV. Questa protezione UV impedisce l'ingiallimento del legno di abete rosso e gli permette di brillare nel suo tipico colore chiaro per lungo tempo. L'edificio a basso consumo energetico nel settore delle costruzioni in legno ha ottenuto la valutazione "klimaaktiv Gold".

      Informazioni sul progetto
      Sito: Vienna
      Cliente: Lieb Bau Weiz GmbH & Co KG
      Architetto: ARGE Delta Projekte GmbH und SWAP Architekten ZT GmbH
      Committente: Bundesimmobiliengesellschaft m.b.H.
      Anno di costruzione: 2019
      Prodotti utilizzati: 380 m³ di lamellare di abete in qualità a vista di cui 350 m³ come componenti compositi, con lavorazioni CNC e trattati con ADLER Lignovit UV 100